vacanze studio ieltsIELTS è un acronimo che sta per International English Language Testing System. È un esame che si richiede agli studenti stranieri che vogliano studiare in Gran Bretagna, Australia, Nuova Zelanda e Canada o che semplicemente vogliano un certificato ufficiale che testi il loro livello di conoscenza della lingua inglese. Per passare questo esame è necessario prepararsi a fondo, e consolidare le proprie basi grammaticali e lessicali, orali e scritte. Potete prepararvi in diversi modi: una vacanza studio, un corso d’inglese intensivo, una buona grammatica, oppure semplicemente con un click! Il British Council, infatti, ha ideato per voi una pagina web, dove potete trovare una serie di risorse per prepararvi per l’esame. Al materiale per la preparazione per lo speaking (conversazione), il listening (comprensione orale), il reading (comprensione scritta) e il writing (composizione), si aggiungono una serie di testimonianze di alunni che hanno già sostenuto l’esame.
La sezione è suddivisa in tre sottosezioni: IELTS Tips (consigli per il IELTS); IELTS Interview Skills (competenze per la produzione orale nello IELTS), e finalmente IELTS Mock Papers, dove trovate degli esercizi di preparazione per il listening (comprensione orale).
I consigli nella sezione Tips, sono svariati e ve li danno direttamente degli studenti che poco tempo fa erano esattamente nella vostra stessa situazione! Vi raccomandano di non essere troppo prolissi nel writing, un rischio che potete correre nell’agitazione del momento, e il cui pericolo è che non centriate il tema, commettiate molti errori o semplicemente, che non riusciate a finirlo in tempo. Nel listening, vi consigliano di sottolineare le parole chiavi che si utilizzano, per poi inserirle nel vostro discorso: fondamentale se volete un bel voto!
Come prepararsi all'IELTSNella sezione IELTS Interview Skills, il British Council ha voluto darvi una serie di consigli da mettere in pratica nella parte di speaking: non memorizzate le risposte, perchè rischiate di fare confusione e mescolarle tra di loro, risultando incomprensibili. Mantenete il controllo: se perdete la calma, rischiate di non riuscire a terminare il vostro speaking, e non avete una seconda opportunità; lo speaking nello IELTS è una conversazione, dove l’obiettivo è dimostrare che siete fluidi e chiari quando parlate inglese, pertanto ricordatevi di essere spontanei, trasparenti e soprattutto, dire la verità per non complicarvi!
IELTS Mock papers è una sezione utile per allenare il listening, nonostante non ci siano molti esempi disponibili. Non vi resta che iniziare la preparazione e… in bocca al lupo con lo IELTS!

Le vacanze studio Londra hanno sempre il loro fascino, ma se desiderate spingervi un pò oltre, soprattutto da un punto di vista geografico, la Nuova Zelanda è sicuramente una meta interessante dove imparare l’inglese.

Nuova Zelanda (Maori: Aotearoa) è uno stato situato nel sud-ovest dell’Oceano Pacifico. Il paese comprende due isole principali: quella a Nord e quella a Sud, oltre a numerose isole minori. La Nuova Zelanda è situata circa 1.500 km ad est dell’Australia e circa 1.000 km a sud delle nazioni insulari della Nuova Caledonia, Fiji e Tonga.

A causa del suo isolamento è stata una delle ultime zone ad entrare in contatto con l’uomo. Durante il suo lungo isolamento, la Nuova Zelanda ha sviluppato una biodiversità, sia animale che vegetale, unica. Con un mite clima marittimo, la terra è in gran parte coperta da boschi.

I polinesiani si stabilirono in Nuova Zelanda attorno al 1250-1300 d.C., i primi contatti con gli europei avvennero nel 1642.

La maggior parte della popolazione della Nuova Zelanda è di discendenza europea, i Maori indigeni sono la minoranza più numerosa, seguiti da asiatici e non-Maori polinesiani. Gran parte della cultura della Nuova Zelanda è derivata dalla cultura Maori e da quella dei primi coloni britannici.

La Nuova Zelanda è organizzata in 11 consigli regionali e 67 enti territoriali ai fini del governo locale. A livello nazionale, il potere politico è esercitato dal Consiglio dei Ministri, guidato dal Primo Ministro. La Nuova Zelanda è un membro del Asia-Pacific Economic Cooperation, del Commonwealth of Nations, dell’Organizzazione per la Cooperazione Economica e lo Sviluppo, del Forum delle isole del Pacifico, e delle Nazioni Unite.

Lo sport nazionale è il rugby, dove atleti di discendenza maori e di discendenza europea hanno insieme portato la squadra degli all-blacks a vincere i mondiali e tornei intercontinentali dedicati alle nazioni dell’emisfero australe. Il nome All-blacks deriva dal colore delle maglie da gioco.

Lo stato neo zelandese è uno stato relativamente sicuro, con una natura prorompente che affascina i visitatori di ogni età. Una delle attività più popolari è l’andare a vela sull’oceano che circonda le isole. Questa è solo una delle tante esperienze che potrete sperimentare durante le vostre vacanze studio in Nuova Zelanda.