Se pensate che l’inglese non fa per voi, e il cinese è troppo complicato, vi resta solamente una terza lingua che sarà sempre garanzia di successo: lo spagnolo! Questa lingua si contende costantemente con le due nominate in precedenza, lo scettro di lingua più parlata del mondo. In effetti, se ci pensate un attimo, vedrete che dal Messico in giù, Brasile a parte, la lingua veicolare ed ufficiale dei Paesi di centro e sud America è lo spagnolo. Se differiscono gli accenti, tranquilli che non cambia la grammatica. La Real Academia de Lengua Española, con sede a Madrid, detta ogni anno le regole della grammatica spagnola internazionale, alle quali si adeguano le varianti messicane, colombiane, venezuelane, costarricensi, panemensi, argentine, cilene e così via.

MADRID

Ma perchè dovreste scegliere di fare una vacanza studio in un Paese di lingua spagnola o, più esattamente, castigliana? I motivi sono innumerevoli. Abbiamo già menzionato che sono moltissime le persone al mondo che parlano spagnolo, circa 325 milioni stimate nel 2007, per cui non c’è dubbio che saranno molte le possibilità di trovare lavoro in un ambito che preveda contatti con questi Paesi. La crisi che sta colpendo il mondo occidentale sembra infatti aver ribaltato i ruoli, ed aver fatto dell’America la stessa terra di possibilità che c’erano anche 80 anni fa. E allora perchè non rischiare? Per i più intellettuali, ovviamente lo spagnolo è una lingua interessante dal punto di vista letterario. Il colombiano Gabriel García Márquez o il peruano Mario Vargas Llosa sono solamente due tra i più importanti premi nobel di letteratura in lingua spagnola.

Un’altra ragione è che la Spagna non è poi così lontana dall’Italia, e una vacanza ogni tanto per allenare la lingua non è poi cosa così difficile! La Spagna, si sa, ha condiviso molta storia con l’Italia ed oltretutto, ha da sempre costituito una terra affascinante per le sue tradizioni, i suoi colori, il cibo e la musica, un po’ come l’Italia del resto! In assoluto uno dei Paesi più soleggiati dell’intera Unione Europea, la Spagna è meta ogni anno di turismo proveniente dai Paesi settentrionali -Finlandia, Germania, Svezia, Inghilterra- ma anche dai Paesi che si affacciano su Mediterraneo, come ad esempio Francia e Italia. Durante tutto l’anno, ma soprattutto in estate, in Spagna si possono vivere dei soggiorni fantastici, e quasi sicuramente imbattersi in un festival o in una fiera, soprattutto nella famosa Andalusia. Cosa state aspettando ad organizzare la vostra vacanza studio?

Annunci

La Spagna è sicuramente uno dei paesi che attirano il numero maggiore di turisti al mondo. Di seguito una lista di alcune delle cose imperdibili da fare o vedere durante le vostre vacanze studio nella penisola iberica.

Visita l’Alhambra di Granada.vacanze studio Spagna
Questo palazzo moresco fortificato è assolutamente incredibile. Il complesso è vasto e occupa una grande porzione del centro città, quindi assicuratevi di avere una giornata intera per esplorarlo. Se si vuole visitarlo in estate megli prendere con anticipo i biglietti.

Vedi una delle straordinarie architetture di Frank Gehry.
Che sia l’incredibile Guggenheim Museum di Bilbao, l’enorme pesce di rame sulla spiaggia di Barcellona o il centro congressi nei pressi di Malaga, tutti i pezzi di Frank Gehry sono capolavori futuristici.

Prendere parte a una festa locale del paese.
Le feste locali sono per lo più di natura religiosa, ma questo non vuol dire che non ci sia un sacco di divertimento.

Gaudi a Barcellona.
Di tutti gli edifici a Barcellona, progettati da Antoni Gaudi, nessuno è più spettacolare di Parc Guell. L’ampio parco dispone di numerosi edifici e sculture che caratterizzano lo stile ben noto

Andare a tapas!
E ‘una delle cose migliori e più tipicamente spagnola, sedersi in un bar la sera e mangiare tapas, mentre si beve un drink.

Il Surreale Dali a Figueres.
Salvadore Dali è diventato uno dei pittori più amati del mondo, e il suo mausoleo / museo è surreale come le visioni da lui create.

Diego Velazquez.
Visitare il Museo del Prado di Madrid vi aprirà gli occhi su Valazquez, forse il più grande artista spagnolo di sempre. La sua opera più nota è “The Rokeby Venus”.

Le  viste spettacolari di Ronda.
Dopo aver attraversato le montagne andaluse, alla fine si può arrivare a Ronda, arroccata in cima a una rupe enorme, con un magnifico ponte che attraversa la gola tra la città vecchia e quella nuova.

Vedere il miglior calcio in Europa.
Real Madrid e Barcellona sono le squadre di punta della liga spagnola, ma anche il Valencia, il Sivilla e molte altre squadre meritano di esser viste allo stadio.

Correre con i tori.
Partecipa alle celebrazioni a Pamplona, ma è meglio lasciare che gli altri corrano con i tori durante il festival più famoso in Spagna.

E queste sono solo alcune delle attività che vi aspettano durante i vostri soggiorni studio. La Spagna, infatti, è un paese ricco di storia e d’arte, che sorprende chiunque la visiti.