Londra è una città fantastica, perfetta per migliorare l’inglese una borsa di studio beca mec. Una delle prime e fondamentali cose da fare, quando si arriva in una città come Londra, è imparare in fretta a muoversi all’interno della città.

Le distanze sono grandi, quindi, per sfruttare al massimo la vostra vacanza studio a Londra, è meglio spostarsi in metropolitana, un mezzo veloce che raggiunge quasi ogni angolo della città. La prima cosa da fare è procurarsi una mappa su carta o on-line e acquistare una Oyster card. Queste carte sostituiscono i vecchi biglietti di carta, le smart card vengono utilizzate per la metropolitana, gli autobus pubblici, i tram e alcune stazioni ferroviarie. Inoltre, la Oyster non ha scadenza e può essere ricaricata tutte le volte che ne avrete bisogno. Quando si scende alla metropolitana per la prima volta ci si rende conto che la gente non cammina, corre, non importa il giorno o il momento della giornata, sono sempre tutti di fretta.  La verità è che, nelle ore di punta, può essere un’esperienza stressante e frustrante muoversi in città. Spesso la frenesia viene allentata da della musica, il comune infatti ha organizzato degli spazi nei corridoi della metro dove i musicisti possono esibirsi a turno, prenotando lo spazio, un’ottima opportunità per giovani musicisti esordienti di farsi sentire, anche solo per pochi secondi, da migliaia di persone. La metropolitana di Londra organizza regolarmente delle audizioni. I passeggeri solitamente apprezzano, anche perchè il livello musicale è di norma molto alto.

Una volta usciti dalla metro ci sarà la splendida città di Londra ad aspettarvi, con tutti i suoi munumenti, musei e attrazioni. Il clima in città non è di certo il punto forte ma, personalmente, vi consiglio, durante i vostri beca mec ingles, di visitare i meravigliosi parchi della città. I principali sono facilmente raggiungibili con la metro cittadina.

Un’ultima cosa, ricordatevi sempre che Londra è una città non grande, immensa, e gli spostamenti richiedono solitamente molto più tempo di quanto siamo abituati, quindi, armatevi di un pò di pazienza di una camminata rapida di una carta Oyster e partite per una delle città più belle d’Europa e del mondo intero.

Il turismo linguistico è un tipo di turismo culturale motivato dalla voglia o necessità di imparare o migliorare una lingua, per lavoro, per scuola o per piacere personale.

Negli ultimi anni questo settore è cresciuta in tutto il mondo, grazie anche alle borse di studio dedicate alle vacanze studio, come le beca mec. Le ragioni della crescita di questo tipo di turismo sono, in primo luogo, la necessità di conoscere altre lingue, soprattutto l’inglese, e in secondo luogo perché questo genere di vacanza unisce  l’apprendimento con lo svago.

La Maggior parte delle persone che chiedono la beca mec sono giovani studenti, ma quest’anno la borsa di studio è alla portata di tutti, senza limiti di età, consentendo a coloro che hanno più di 30 anni di beneficiare di questo aiuto e migliorare la lingua e il curriculum.

Idealmente, il soggiorno studio, dovrebbe essere di almeno 3 settimane, in modo da avere il tempo di fare progressi linguistici significativi e di immergersi nella cultura del luogo che visitate. Una buona padronanza delle lingue è uno strumento ideale per quasi tutti i settori occupazionali. Insomma, sepere una lingua straniera può servire veramente a tutti.

La maggior parte degli studenti opta per l’inglese, ma con una vacanza studio non solo si studia l’inglese, ma si vive in inglese.
Di notevole importanza è scegliere il corso di lingua più adatto alle proprie esigenze, ai propri interessi e passioni. L’offerta varia dai corsi business a quelli uniti con attività sportive. Solitamente, all’arrivo, la scuola procede con un test di livello in modo da dare a tutti il modo di inserirsi nella classe più adeguata, massimizzando l’apprendimento.

Questi viaggi solitamente, vista la durata, sono leggermente più costosi di un viaggio settimanale convenzionale, per cui è importante guardarsi attorno ed approfittare delle borse di studio messe a disposizione dai vari enti e associazioni. Con una beca mec ingles ad esempio potrete partire per una destinazione anglofona risparmiando in molti casi molto più di metà del costo del viaggio.

Le vacanze studio sono una opprtunità veramente imperdibile, non solo di migliorare una lingua, ma di vivere un’esperienza unica e indimenticabile in un paese estero.

La magica città di New York mantiene in vita e incoraggia molte leggende metropolitane che la rendono ancora più attraente e misteriosa. Con una beca mec ingles potrai imparare molto sulla cultura di New York. Come antipasto, mentre decidete dove andare, leggetevi questa lista delle 3 più popolari leggende metropolitane della città.

La leggenda più famosa è sicuramente quella che parla di alligatori che vivono nelle fogne della città. Ci sono anche stati avvistamenti e pubblicazioni. La pubblicazione più autorevole è uscita sul The New York Times il 10 febbraio 1935, su di un alligatore trovato da dei giovani ad Harlem. Ma la storia è peggiorata quando è diventato di moda avere questi rettili come animali domestici, i quali dopo essere cresciuti sono diventati un pericolo. La gente avrebbe iniziato a scaricarli nel bagno o direttamente nei tombini. Si dice che alcuni di questi animali sia sopravvissuti. Gli alligatori sono parte dell’identità della città inoltre, come ha detto Steve Zeitlin, direttrice di Lore City: “L’idea che i mostri si annidino nel sottosuolo è un archetipo da tempo immemorabile”.

Meno nota è la leggenda del tesoro nascosto a Liberty island. Skipper William Kidd fu impiccato per pirateria nel 1701 e il suo tesoro non fu mai trovato. Già nel XIX secolo, la storia ha attratto alcuni soldati in zona per trovare il tesoro. Secondo la leggenda, hanno trovato il tesoro, ma anche un fantasma. I soldati fuggirono e quando sono tornati il tesoro e il fantasma erano scomparsi. Questa storia è stata pubblicata dal The New York Times il 14 agosto 1892.

L’ultima leggenda narra di una nave fantasma che si troverebbe nel fiume Hudson. Si dice che la nave, in un giorno di nebbia, naufragò sugli scogli per un errore del capitano. La prima versione della storia è stata stampata nel libro Il, Hudson Bruce Wallace nel 1894. Da allora durante i giorni e le notti di nebbia la nave ricomparirebbe sul fiume.

Come avete visto c’è molto da indagare nella Grande Mela e, grazie ad una beca mec, potrete farlo! Le attrazioni in città sono altrettanto leggendarie e indimenticabili. New York, e questa non è una leggenda, è una delle città più affascinanti e grandiose del mondo, una delle mete più sognate e desiderate.

L’inizio dell’anno porta sempre un sacco di slancio per sviluppare nuovi progetti e di migliorare quelli cui abbiamo dedicato un po’ di tempo, ad esempio, per studiare l’inglese all’estero e scoprire l’esperienza di praticare nella vita reale la lingua che si sta studiando, oltre a conoscere persone da tutto il mondo e una nuova cultura: tutto questo può essere fatto grazie ad una beca mec inglaterra e quest’articolo ti può informare sulle borse di studio Mec 2012.

L’inglese è una delle lingue più diffuse al mondo, ogni paese anglofono ha però le sue varianti linguistiche e culturali. Con la borsa di studio Mec Inglese potrai scegliere la variante dell’inglese che preferisci, infatti, la lista dei paesi anglofoni proposti è molto ampia. Potrete scegliere tra questi bellissimi paesi anglofoni sparsi per tutto il mondo: Inghilterra, Irlanda, Nuova Zelanda, Malta, Australia e Stati Uniti.

Ciascuno di questi paesi dispone di diverse scuole situate strategicamente da un punto di vista sia tutistico che logistico. Per tutte queste mete ti sarà offerto il pacchetto base di studi che comprende anche l’iscrizione e il certificato finale, i corsi sono disponibili per tutti i livelli da principiante ad avanzato.

Tutti i corsi iniziano con un minimo di tre settimane che possono estendersi fino a sei settimane a seconda del livello della lingua. Si può scegliere l’alloggio più idoneo durante questi corsi, la famiglia ospitante, i residence studenteschi o si può optare per il solo corso, se si ha un alloggio proprio privato.

Queste borse di studio concesse dal Ministero dell’Istruzione e della Scienza sono un incoraggiamento a coloro che perseguono l’eccellenza negli studi con particolare attenzione all’apprendimento di una lingua straniera. Anche quest’anno è possibile approfittare della Beca Mec e partire per un viaggio che vi aiuterà a migliorare la lingua, vi farà conoscere una nuova cultura e vi aiuterà a migliorare il vostro curriculum vitae.