La cucina Catalana

06/07/2012

Una delle attrazioni di Barcellona meno conosciute, ma assolutamente di spicco durante le vacanze studio Spagna, è la buonissima cucina Catalana. La cucina catalana, spicca nella dieta mediterranea ed è principalmente caratterizzata da numerosi e rinomati dolci. Gli ingredienti arrivano dal mare e dai campi e sono la chiave fondamentale per il successo dei piatti popolari catalani.

La maggior parte di questi piatti sono rurali. Grazie alla sua lunghezza geografica la sua cucina può approfittare di una varietà di ingredienti nelle ricette, che comprendono i prodotti della montagna, della campagna e del mare, con olio d’oliva, lardo, aglio, cipolle, ortaggi, frutti di mare freschi, riso, verdure, erbe aromatiche e dolci assortiti.

La Catalogna ha quattro ristoranti presenti sulla guida Michelin a tre stelle a El Bulli di Ferran Adria a Cala Montjoi; Santi Santamaria di Can Fabes a Sant Celoni; Sant Pau, Carme Ruscalleda a Sant Pol de Mar.

La salsa è un complemento fondamentale in molti piatti della cucina catalana, e per secoli, queste ricette sono state accompagnate con maionese all’aglio, salsa, ratatouille.

A Girona il riso è rinomato, in combinazione con i prodotti provenienti dalle montagne come funghi, o combinazioni di pesci come la rana pescatrice cotta con frutti di mare, nasello, orata, branzino e crostacei come l’aragosta, o prodotti di terra come lumache o salsiccia combinate con diversi prodotti come i fagioli. Nella pasticceria la crema catalana è un must.

A Barcellona troviamo una cucina più cosmopolita, dominata da piatti preparati con verdure alla griglia, pane con pomodoro o panellets.

In Lleida, la gastronomia è varia e ricca, in particolare l’uso abbondante prodotti dell’orto e frutta, ed è una delle regioni produttrici di frutta più importanti della penisola. Pere, prugne, pesche, nettarine e mele fanno parte della sua cosiddetta cucina di frutta.

Le carni più importanti della zona sono l’anatra, il coniglio, il pollo, il tacchino e soprattutto di maiale.

Tra i dolci svettano: patissets, macedonie di frutta, muffin e mele al forno ripieni di noci.

Infine, in Tarragona i piatti spesso contengono frutti di mare. Il xató, casseruola di pesce, il Esmarris zarzuelas o i frutti di mare sono solo alcuni dei loro piatti principali.

Questi piatti sono sempre in buona compagnia con un buon vino, magari in una terrazzina durante le vostre vacanze studio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: